Mamma single a 19 anni - Eccomi Mamma
Semplicemente donna
Mamma single a 19 anni

Mamma single a 19 anni

Mamma single a 19 anni Salve, mi chiamo Alessandra, e vi racconto la mia storia. E’ da 2 mesi che è nato Andrea, il mio piccolo e grande uomo, la mia più grande soddisfazione, la mia vittoria.
Ho passato momenti molto brutti, situazioni familiari al limite della sopportazione, tutti mi andavano contro e non è stato facile portare avanti la mia gravidanza.


Dopo aver conosciuto il mio compagno, anzi il mio non compagno, rimasi incinta dopo pochi mesi dalla nostra frequentazione. Inutile dire che è scappato a gambe elevate, alla notizia si è dileguato all’istante, lasciandomi sola e in preda al panico.
Ho pianto e battuto la testa al muro, passato notti insonni, giorni letteralmente da incubo, tremavo per qualsiasi rumore, avevo il cuore in frantumi.
In famiglia non l’hanno presa molto bene, li comprendo, tornare a casa e dire ciao mamma e papà sapete oggi cosa mi è successo? sono incita! potete immaginare cosa ho dovuto subire per i primi mesi, anche consigli molto brutti solo da ascoltare.


Come farai? sei giovane , non vivrai più, non potrai divertirti , starai da sola a portare avanti un bambino senza padre con tutte le difficoltà che ne conseguiranno, questi erano i messaggi che ogni giorno riceveva il mio cervello.
Notti di pianto, dubbi che aleggiavano continuamente nella mia mente, gli studi da terminare , le parole cattive che mi rimbombavano nella mente.


Ho deciso, mi prendo le mie responsabilità. Non potrei mai essere l’autrice della morte di mio figlio. Mio figlio è qui dentro di me e qui resterà a qualsiasi costo e andando contro tutto e tutti, io sono la Mamma di questa creatura e cosi sarà.
Fattomi coraggio, ho iniziato a studiare ancora di più e ho passato il mio esame con il massimo dei voti, ho cercato un lavoro anche se precario e ho sfidato tutto e tutti compreso me stessa.


Sono contenta, mi sento bene adesso, mi sento felice, mi sento una donna. Sono arrivata al punto di capire che essere donna non è una questione di età, ma una questione di personalità. Ho 19 anni e mi sento donna e mamma, non ho nulla da invidiare alle mie coetanee anzi ho qualcosa in più, l’amore da dedicare ad una persona importante, un pezzo di me, la mia vita.


Piano piano anche la famiglia si è convinta ed è calato in un attimo quel muro di gomma che mi rimbalzava a destra e a sinistra. Adesso fanno a gare a chi deve coccolarlo e la mia storia ha un lieto fine.

Penso a tutte quelle giovani mamme che hanno il terrore negli occhi e nell’anima , seguite il vostro cuore e non ve ne pentirete, certo è dura, nessuno dice che non ci sono delle rinunce da fare. Ma esiste veramente un prezzo a tanta felicità? quando prendo tra le mani mio figlio non esistono rinunce che possano farmi dubitare della mia scelta, del mio percorso di vita che ho deciso di intraprendere.

La vita è una sola care ragazze, decidete come viverla e sopratutto decidete voi, non lasciate gli altri di gestirla, non fatelo mai.

Sono una mamma single, sono una mamma felice ed oggi voglio gridarlo al mondo.

 

Essere una mamma single a 19 anni può presentare alcune sfide e svantaggi. Ecco alcuni possibili aspetti negativi:

  1. Responsabilità finanziarie: Essere una mamma single giovane può comportare difficoltà finanziarie. Potresti avere meno opportunità di lavoro o essere costretta a interrompere gli studi per prenderti cura del bambino. Questo potrebbe limitare le tue possibilità di guadagno e influire sulla tua stabilità economica.

  2. Supporto limitato: Potresti avere meno supporto sociale ed emotivo rispetto a una mamma più matura. Le persone potrebbero essere scettiche riguardo alla tua capacità di essere una buona genitrice e potresti incontrare pregiudizi o giudizi negativi da parte degli altri.

  3. Pressione sociale e isolamento: Essere una mamma single a un'età giovane potrebbe portare a un senso di isolamento sociale. Potresti sentirti diversa rispetto ai tuoi coetanei, che potrebbero essere più concentrati su altre esperienze giovanili come studi, lavoro o vita sociale.

  4. Mancanza di tempo libero e opportunità personali: Essere una mamma single richiede molto tempo ed energia per prendersi cura del bambino. Potresti avere meno tempo libero per te stessa, per coltivare le tue passioni o per socializzare con gli amici. Le opportunità personali, come viaggiare o perseguire una carriera, potrebbero essere limitate.

  5. Difficoltà nell'affrontare lo stress: Essere una mamma single giovane può comportare un livello di stress più elevato. Devi affrontare le sfide della genitorialità, comprese le responsabilità quotidiane e l'equilibrio tra lavoro e vita familiare. Questo può avere un impatto sulla tua salute fisica e mentale.

  6. Difficoltà nelle relazioni romantiche: Essere una mamma single giovane potrebbe rendere difficile mantenere o sviluppare relazioni romantiche. Alcune persone potrebbero essere riluttanti a coinvolgersi con qualcuno che ha già un figlio, e potresti avere meno tempo e risorse per dedicarti a una relazione.

È importante ricordare che questi sono solo possibili svantaggi e che ogni situazione è unica. Essere una mamma single giovane può anche offrire la possibilità di crescere e svilupparsi come persona, insegnando importanti lezioni di responsabilità e resilienza. Con il giusto supporto e risorse, puoi affrontare queste sfide e costruire una vita soddisfacente per te e per tuo figlio.

 

Essere una mamma single a 19 anni può comportare alcuni vantaggi unici. Ecco alcuni possibili aspetti positivi:

  1. Crescita personale accelerata: Essere una madre giovane ti mette di fronte a una maggiore responsabilità e ti costringe a crescere e svilupparsi rapidamente. Questa esperienza può fornirti una maturità precoce e insegnarti importanti lezioni di vita.

  2. Legame speciale con il bambino: Essendo una madre giovane, hai l'opportunità di stabilire un legame speciale con il tuo bambino fin da giovane. Potresti avere un'energia e una connessione più vicina, e crescere insieme può rafforzare il vostro legame.

  3. Flessibilità nella creazione della tua identità: Essere una mamma single a un'età giovane ti dà la possibilità di plasmare la tua identità e il tuo percorso di vita in modo autonomo. Puoi concentrarti sullo sviluppo di te stessa come individuo e sulla realizzazione dei tuoi obiettivi personali.

  4. Priorità chiare e obiettivi stabiliti: Essere una madre single giovane ti costringe a definire chiaramente le tue priorità e gli obiettivi per te stessa e per tuo figlio. Questo può fornirti una maggiore direzione e determinazione nel perseguire i tuoi sogni e nel fornire una vita migliore per te e il tuo bambino.

  5. Maggior senso di autonomia e indipendenza: Essere una mamma single ti incoraggia a sviluppare una maggiore autonomia e indipendenza. Devi prendere decisioni e assumere la responsabilità delle scelte che riguardano te e tuo figlio, il che può portare a un senso di fiducia e autoefficacia.

  6. Supporto e solidarietà dalla comunità: Nonostante possa esserci un certo stigma associato alla maternità giovane e al fatto di essere single, ci sono anche comunità di supporto dedicate a mamme single che possono offrire solidarietà, risorse e consigli preziosi. Puoi connetterti con altre madri nella tua situazione e condividere esperienze simili.

Ricorda che ogni situazione è unica e che i vantaggi possono variare da persona a persona. Nonostante le sfide, molte madri single giovani sono riuscite a creare una vita appagante per sé stesse e per i loro figli. Con il giusto sostegno e la determinazione, puoi affrontare queste sfide e costruire un futuro luminoso per te e per tuo figlio.

ANTIBIOTICI TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE
ANTIBIOTICI TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE Cosa sono gli antibiotici? Gli antibiotici sono usati per trattare o prevenire alcuni tipi di infezione batterica. Agiscono uccidendo i batteri o impedendo loro di diffondersi. Ma non funzionano per tutto. Molte infezioni batteriche lievi migliorano da sole senza l'uso di antibiotici. Gli antibiotici non funzionano per le ...
Mio figlio non riesce a pronunciare bene le parole
Mio figlio non riesce a pronunciare bene le parole Ciao mamme... I vostri bambini di quasi 3 anni parlano ? Pronunciano bene tutte le parole ? Fanno dei piccoli discorsi ? Lo chiedo perché il mio parla ,ma non è sempre comprensibile... Ho bisogno di un confronto con voi . grazie a ...
Non sento il bimbo che si muove gravidanza
Non sento il bimbo che si muove gravidanza Capita non sentire il bimbo muoversi in gravidanza. Prova a mangiare qualcosa dolce. Tipo un cioccolatino. Se lo zucchero non la fa muovere senti il ginecologo. Stenditi a pancia in su... Il mio così si muove di più.. .. perchè forse ha poco spazio e riesco a ...
Le informazioni presenti nel sito in nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.
Ricordiamo a tutti i visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.
Facebook
Instagram
Youtube
TikTok
P.Iva 07143761216
Policy Privacy - Policy Cookies
Copyright © 2024 Tutti i diritti sono riservati
Realizzato da NapoliWeb Srl - Web Agency Napoli