Come ho scoperto di essere incinta - Eccomi Mamma
Semplicemente donna
Come ho scoperto di essere incinta

Come ho scoperto di essere incinta

Come ho scoperto di essere incinta

Non sono rare le donne che scoprono di essere incinte anche in una gravidanza avanzata. Spesso scoprono di essere incinte attraverso esami ecografici di routine oppure perché avvertono qualche strano sintomo, altre ancora per un ritardo del ciclo mestruale troppo prolungato.

Sicuramente sapere in anticipo di essere incinta ti permette di organizzare la tua vita e quella del nascituro, vivere con più calma la bella notizia, ma al destino non piacciono le regole e qualche volta capita di essere incinta e non saperlo.

Spesso i sintomi di gravidanza non sono cosi forti e presenti, magari si ha un ciclo mestruale irregolare, il pancione potrebbe non essere cosi pronunciato e quindi non scoprire di essere incinta subito, ma scoprirlo solo per caso.

Ma in realtà si può scoprire di essere incita senza saperlo? La risposta è praticamente di si! e di seguito alcune testimonianze dirette delle nostre fan che ci dicono come hanno scoperto di essere incinte:

Ho scoperto di essere incinta in una ecografia di controllo, non avevo sintomi e scoprire di essere incinta è stato un fulmine a ciel sereno.

Ho scoperto di essere incinta perché sentivo strani movimenti all'interno della mia pancia e con tutto lo stupore che una notizia può avere.

Per 12 settimane non ho avvertito nessun sintomo di gravidanza, avendo accusato dei dolori al rene pensavo fosse una colica renale, ma all'ospedale mi hanno comunicato che non era un calcolo ahh ma era un bimbo. Confusa e frastornata ho chiamato mio marito e gli ho detto di essere incinta ma lui pensava fosse uno scherzo!

Onestamente ricordo che avevo una piccola pancia ma soffrivo di pancia gonfia e questo non mi ha fatto pensare di essere incinta, non avevo sintomi particolari e onestamente era l'ultima cosa alla quale pensavo. Ho scoperto di essere incinta su consiglio di mia madre che mi ha detto scherzano: ma non è che sei incinta? tra una risata e l'altra sono finita dal ginecologo e cosi ho scoperto che aspettavo un bebè.

Quando ho scoperto di essere incinta ragazze ho partorito anche! Ha dell'incredibile questa storia e pensavo che non fosse possibile essere incinta e non saperlo eppure ne sono la testimonianza diretta. Per ben 9 mesi non mi sono accorta di nulla, si qualche sintomi ma sintomi che potevano essere di qualsiasi patologia. Un forte dolore ai reni e pancia e sono dovuto scappare al pronto soccorso dove ho partorito direttamente.

Se non fosse stata per la nausea non mi sarei accorta di essere incinta. E' solo al 4 mese me ne sono accorta. Non avevo altri sintomi, ma solo questo senso di nausea.

 

Leggi anche Come faccio a rimanere incinta

 

Cosa mettere in valigia per il parto
Cosa mettere in valigia per il parto In valigia per il parto misi 4 accappatoi a triangolo in ogni sacco , detergenti no .. Le asciugamani non le misi poiché nella lista del mio ospedale non c’erano infatti le devono loro.. A parte feci una borsa cambio e misi anche l’asciugamano ma solo per sicurezza. Io ...
Posso prendere Momendol in gravidanza?
Posso prendere Momendol in gravidanza? La gravidanza è un momento speciale nella vita di una donna, ma può anche essere un periodo in cui si devono fare molte scelte importanti per garantire la salute del bambino in arrivo. Una domanda comune tra le donne in gravidanza è se sia sicuro prendere farmaci ...
Fecondazione Assistita probabilità di riuscita
Fecondazione Assistita probabilità di riuscita Quando un coppia si approccia alla Fecondazione Assistita, una delle domande che si pone è che probabilità di riuscita ha la Fecondazione Assista. Iniziamo col dire che la Fecondazione Assistita è una procedura con la quale si rende possibile artificialmente l’unione di due gameti. Le tipologie di Fecondazione Assistita ...
Le informazioni presenti nel sito in nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.
Ricordiamo a tutti i visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.
Facebook
Instagram
Youtube
TikTok
P.Iva 07143761216
Policy Privacy - Policy Cookies
Copyright © 2024 Tutti i diritti sono riservati
Realizzato da NapoliWeb Srl - Web Agency Napoli